Arthur C. Clarke - 2001: Odissea nello Spazio (1968)

Inghilterra | Fanucci

2001: Odissea nello Spazio nasce dalla collaborazione di due mostri delle arti tutte: Stanley Kubrick e Arthur C. Clarke.

Il regista si occuperà del capolavoro filmico (che vedrà l'apporto sostanzioso di Clarke alla sceneggiatura) mentre lo scrittore inglese pubblicherà il suo romanzo qualche mese dopo l'uscita del film.

Se ho avuto il piacere di gustare la pellicola innumerevoli volte, con immensa vergogna mi sono approcciato al libro solo di recente e la bellezza è detonata dentro me come una marea cosmica a cui è difficile resistere.

Profetico, visionario, coinvolgente e sconvolgente, l'opera di Clarke differisce in qualche piccolo particolare ma approfondisce ed espande l'incredibile viaggio evolutivo/spaziale di piccole e sciocche creature sovverchiate dall'immensità dell'universo.

C'è così tanto in queste pagine che privarsene è solo un atto d'autolesionismo.

Un classico attuale e immortale.

POTREBBERO INTERESSARTI