Splatterhouse (2010)

BottleRocket, Namco Bandai Games | Xbox 360

Riesumare una gloria "gorcade" degli anni '80/'90 non è impresa da prendere alla leggera, perché la nostalgia ed i ricordi rendono tutti più stronzi.

Lo Splatterhouse dei giorni nostri è un action brutale, grezzo e lineare, in soldoni: un titolo iniziato da un team occidentale e concluso, tra pezze e tante madonne, da dei giapponesi.

Di cerca di nascondere le carenze del combat system (che progredisce nel tempo pur rimanendo limitato) dietro sangue, merda, una buona sfida e heavy metal, ma il disastro è nei controlli (poco reattivi) e nel level design (piatto come la Terra dei kuarandenni no-vax-no-tax-aperiparty-kafe').

Splatterhouse è cone rutto dopo una Peroni calda: tanto rumore per nulla.


POTREBBERO INTERESSARTI

Satyricon - Deep Calleth Upon Deep (2017)