Hypothermia - Svartskonst (2015)

Svezia | Agonia Records

Da torbidi trascorsi depressive black metal, gli Hypothermia hanno pensato di darsi un tono virando verso il post-rock.

Bene, "Svartskonst" è il luogo comune del post-rock, una sciatta parodia.

Mancano la tensione, il crescendo emotivo, le sovrastrutture melodiche, il "saper portare altrove" che caratterizza le perle del genere.

Gli svedesi fanno un giro di chitarra (non tanto differente per tutti e sei gli INTERMINABILI brani presenti) e lo ripetono, una volta con la distorsione e una volta no, con qualche aggiunta qui e lì.

Punto, basta, per interi  minuti di nulla.

Atroce.


POTREBBERO INTERESSARTI

Satyricon - Deep Calleth Upon Deep (2017)