DGM - The Passage (2016)

Italia | Frontiers Records

Adesso, sinceramente, cosa cazzo vuoi criticare a un album come "The Passage", nona fatica in studio dei romani DGM (attivi dal 1994)?

Niente, cribbio, assolutamente nulla!

Il metal melodico e dinamico della band travolge con dei riff che non conoscono tregua, armoniosi ritornelli a prova di doccia, batteria incisiva, linee vocali dal piglio facile e arrangiamenti frizzanti, golosi, che si concedono qualche apertura prog ma senza esasperare i toni.

I brani funzionano alla grande e dovete proprio detestare la bella musica per muovere delle critiche sensate a un album  così rifinito e curato.

Bravi, bravi, bravi.


POTREBBERO INTERESSARTI

Satyricon - Deep Calleth Upon Deep (2017)