Daisenpū (1990)

NEC Avenue | PC Engine

Post di Michele Ricci.

Il PC Engine ospita tantissime conversazioni di titoli arcade, lavori impressionanti vista la potenza della macchinetta NEC.

Ed è proprio la compagnia madre a comprimere su HuCard lo shooter verticale militaresco portato in sala da Toaplan, mantenendo inalterata la struttura ludica e ritoccando leggermente grafica e sonoro.

Daisenpū (Twin Hawk in occidente) prosegue nel solco di una tradizione di cui 1942 fu precursore, con un'ambientazione da Guerra Mondiale azzeccata e convincente, inserendo originali variazioni che rinfrescano la formula base.

Messi da parte i singoli stage, al giocatore spetta attraversare l'intero gioco senza interruzioni di sorta, blastando i nemici in un flusso continuo carico di buona tensione, potenziando il proprio volume di fuoco e avvalendosi del supporto di uno squadrone (richiamabile con la pressione di un tasto), fedeli compagni di battaglia che ci seguiranno fino al loro abbattimento o al nostro ordine di sacrificarsi per la causa, schiandandosi volontariamente verso il cattivo più vicino.

Bello da vedere e d'ascoltare, Daisenpū è un solido shooting game vecchia scuola, apprezzabile nella sua semplicità e dal soddisfacente grado di sfida, grazie ai tre livelli di difficoltà selezionabili.

POTREBBERO INTERESSARTI