mercoledì 9 agosto 2017

Like Father, Like Son (2013)

Giappone | Hirokazu Kore-Eda

Post di Michele Ricci.

Con questa pellicola ho avuto il mio "primo incontro" con Hirokazu Kore-Eda, regista giapponese dalla carriera lunga e importante, e Like Father, Like Son ha saputo colpire con efficacia il mio cuore.

Protagonisti assoluti del film sono l'infanzia, i rapporti familiari, uno scambio di neonati e tanta intimità. Leggera e discreta, la telecamera del cineasta orientale fotografa attimi di vita domestica in cui le emozioni si susseguono senza scalpitare, filmando le vicissitudini di due famiglie (in particolar modo dei bambini coinvolti) con quel tatto e quei silenzi che molto riescono a esprimere, senza ricorrere ad inutili siparietti "vorrei straziarti l'anima ma ti frantumo i coglioni".

Like Father, Like Son è un film intenso ma pacato, frutto di una sensibilità e un modo di raccontare storie che andrebbe tutelato.

Consigliato.