Craft - Void (2011)

Svezia | Carnal Records

Post di Michele Ricci.

Il terzo (e per il momento ultimo) album degli svedesi Craft suona molto norvegese, influenzato pesantemente da un mood di darkthroniana memoria.

"Void" non si ferma al citazionismo ma aggiunge al proprio sound dissonanze, fraseggi oppressivi e fangoso groove malefico, per un concentrato d'odio che, seppur non originale, saprà saziare l'appetito degli adoratori della nera fiamma.

Classico ma convincente.

POTREBBERO INTERESSARTI

Satyricon - Deep Calleth Upon Deep (2017)