La mafia uccide solo d'estate (2013)

Italia | Pierfrancesco Diliberto

Post di Michele Ricci.

Pif (Pierfrancesco Diliberto) non mi suscita chissà quale simpatia, ma "La mafia uccide solo d'estate" ha toccato le corde giuste, riuscendo a strapparmi qualche lacrimone.

Si parla di crescita e di mafia, tra umorismo, cronaca nera, violenza edulcorata e buoni sentimenti, ma il film non cade mai nel pietismo e riesce a convincere grazie al proprio innocente realismo.

Tra risate e singhiozzi, si racconta l'Italia in uno dei suoi periodi più bui.

POTREBBERO INTERESSARTI

Satyricon - Deep Calleth Upon Deep (2017)