giovedì 27 luglio 2017

Ghost Blade HD (2017)

Hucast Games | PlayStation 4

Post di Michele Ricci.

Versione migliorata di un titolo homebrew per Dreamcast del 2015, Ghost Blade HD sfoggia senza ritegno alcuno tutto il suo amore per lo stile di mamma CAVE (DoDonPachi su tutti), portando su schermo la solita grandinata di proiettili multicolor, raggi laser pachidermici, ragazzine (brutte) e boss stronzi.

Rispetto alle primizie che la software house giapponese ha confezionato nel corso degli anni, il titolo di Hucast Games abbassa sensibilmente l'asticella della difficoltà, garantendo un approccio meno traumatico anche al giocatore "moderno" più impressionabile, garantendo ampi spazi di manovra all'interno della pioggia mortale in cui saremo costretti a districarci.

Nonostante il buon ritmo e la gradevolezza complessiva, Ghost Blade HD manca di mordente sul lungo periodo, privo di quelle finezze e di quella profondità che i maestri del Sol Levante riescono (riuscivano?) a infondere nei loro titoli, divertendo in leggerezza ma senza schiudersi con i più curiosi e capaci.

Un titolo privo di carattere consigliato maggiormente ai meno appassionati/esperti/infoiati di danmaku orientali duri e puri.