sabato 17 giugno 2017

The Iron Lady (2011) [REPOST]

Inghilterra | Phyllida Lloyd

Il solo sentire nominare la Thatcher ha sempre provocato in me sensazioni spiacevoli, come rigonfiamento testicolare acuto, diarrea spastica o, più semplicemente,  puro disprezzo.

I presupposti giusti per godersi questo "The Iron Lady" c'erano tutti quindi, ma quella vecchia volpe della Streep mi ha fregato alla grande. Non c'è spazio per nessuno, tutto e tutti vengono annichiliti dal talento puro di Meryl e l'empatia provata verso la dannata Thatcher sarà un rospo bello grosso da digerire, rospo che adesso mi guarda e se la ride beffardo. 

Non c'è tanta esaltazione ne troppa critica, ma solo uno spicchio d'umanità lì dove non si pensava possibile trovarla. Il disprezzo rimane comunque, sia ben chiaro.

Fanculo Syd!
Fanculo Che!

Thatcher, questa sera, tocca a te.