mercoledì 3 maggio 2017

Necrowrecth - Satanic Slavery (2017)

Francia | Season of Mist

Se penso alla scena metal estrema francese, la prima cosa che mi salta in mente è la follia. Molte delle realtà più "conosciute" presentano una dose d'avvolgente insania che arricchisce il suono e rende l'ascolto più imprevedibile.

I Necrowrecth scelgono una strada diversa, pubblicando un album di black death metal old school, marcio, diretto, veloce e satanico come la buona tradizione impone.

Nessuna concessione melodica, nessun momento di pausa, ma solo otto brani cattivi e devastanti, graziati da una produzione veramente azzeccata.

Consigliato ai più intransigenti e nostalgici.