sabato 20 maggio 2017

Cytotoxin - Radiophobia (2012)

Germania | Unique Leader Records

Pur se privo dell'elegante brutalità di un disco già trattato in questo blog, "Radiophobia" rimane un cazzo di bestione possente tutto brutal death metal, tecnica e devastazione nucleare.

I tedeschi ci vanno giù pesante, imbastendo trame chitarristiche annichilenti su ritmiche inumane e matematiche, con brani come "Radiophobia", "Survival Matrix" o "The Red Forest" che creano genuina esaltazione mortifera.

Le sonorità del gruppo non si distanziano dai dettami imposti dai maestri del genere, ma messi davanti alla qualità indiscussa di "Radiophobia" non resta che alzare il volume e a palla  e lasciarsi bombardare da cotanta impietosa bellezza violenta.

Cafone con stile.