mercoledì 12 aprile 2017

Brutality - When the Sky Turns Black (1994)

USA | Nuclear Blast Records

"When the Sky Turns Black" è un fottutissimo discone di death metal americano duro e puro, un macigno di violenza e groove metallico che non passa inosservato.

Apparsi nella scena underground sul finire degli anni ottanta, i Brutality migliorano notevolmente il già convincente esordio ("Screams of Anguish") con dieci pezzi di morte sonora graziati da una costante ispirazione, dove alla velocità si contrappongono notevoli rallentamenti carichi di riff dove l'impatto regna sovrano, figli di chitarre mai dome e classicheggianti, vero fiore all'occhiello dell'intero lavoro.

Massiccio, viscerale e con minuscoli interventi melodici, tanto inattesi quanto riusciti, esempio concreto d'esemplare di razza tutto da (ri)scoprire.