martedì 7 marzo 2017

Desaster - The Oath of an Iron Ritual (2016)

Germania | Metal Blade Records

Basta poco per descrivere il sound dei blasfemi germanici: 50% di black metal norvegese anni '90 e 50% di thrash metal teutonico anni '80. I Desaster non brillano per inventiva e il riffing naviga tra il già sentito e il derivativo più marcio, ma "The Oath of an Iron Ritual" mi ha gasato moltissimo, putrido ed elementare come piace a me, privo di accorgimenti sonori e ruvido come un foglio di carta vetrata sul glande.

Nulla si discosta dalla tradizione ma il sentimento nero c'è tutto.

Pure Fucking Black Thrash Metal!