sabato 7 gennaio 2017

My Dying Bride - Feel The Misery (2015)

Inghilterra | Peaceville Records


Scrivere dei My Dying Bride senza rimarcare l'indubbia importanza della band inglese è un errore imperdonabile, ma ho una confessione da farvi: le clean vocal di Aaron Stainthorpe mi fanno schifo in una maniera che le parole non possono descrivere. Non bastano le riuscite melodie decadenti, il presagio costante di tragedia imminente, l'ottima scrittura dei brani: quando il nostro arriva, con quel suo maledettissimo e sgraziato lamento da ubriacone finto depresso, non posso fare a meno di ridere e imitarlo in finte pose drammatiche.

Feel The Misery è un bel disco di death doom, con qualche accenno funeral e qualche momento atmosferico, piagato da un uomo che crede di saper cantare, quando solo nel growling può trovare un briciolo di dignità.

Ah, adesso mi sento molto meglio!