lunedì 19 dicembre 2016

Nuclear Assault - Third World Genocide (2005)

Stati Uniti | Nuclear Blast Records

Ho piacevoli ricordi di Handle with Care e provo tanta stima per Dan Lilker (più per il lavoro fatto con i Brutal Truth), ma dopo aver ascoltato Third World Genocide non avverto altro che profondo imbarazzo. Un songwriting così banale, sciatto ed elementare si può tollerare per l'esibizione d'esordio della band della parrocchia, durante la sagra della pasta di grano saraceno alle cotiche pelose e fagioli borlotti barzotti, ma credere di vendere questa porcata è semplicemente assurdo. Non vi dico le linee vocali... Ho ancora il vomito che mi balla in bocca...

Alcune cose bisognerebbe lasciarle sepolte e ben nascoste.

Un disco di merda.