martedì 15 novembre 2016

THUMPER (2016)

Drool | PlayStation 4

Esistono alcuni videogiochi che fanno della pulizia della meccanica base il loro tratto distintivo, un insieme di regole e fondamenti di game design che si armonizzano vicendevolmente, creando una perfetta alchimia di suggerimenti audiovisivi e fulminee reazioni interattive. THUMPER è un rhythmic game anomalo, coraggioso e sfrontato, un maestro che punisce gli errori ma spinge l'allievo al miglioramento continuo, grazie alla limpida chiarezza della propria natura. Il gioiello dei Drool focalizza l'attenzione su partiture ritmiche sintetiche, alienati, brutali, assimilabili con la giusta dose d'attenzione e dedizione. Al giocatore spetta un lento processo d'apprendimento che ripudia la melodia e infiamma le sinapsi, stressate dalla costante richiesta di coordinazione oculo manuale a elevata velocità e precisione percussiva matematica, robotica, glaciale. La caccia alla prestazione perfetta è un traguardo ostico ma non totalmente proibitivo e l'elegante reattività dei controlli rende appagante anche il più infruttuoso dei tentativi.

THUMPER è difficile, asfissiante, ansiogeno e frustrante, ma brilla della luce che solo i veri capolavori emanano.

THUMPER è arrivato con la sua apocalisse sonora industriale ed esige attenzione, merita dedizione ed entra nella lista delle cose da provare prima di morire.

Se amate i videogiochi, supportate le produzioni coraggiose e con i coglioni quadrati.

Comprate e godete di THUMPER.