mercoledì 2 novembre 2016

Pirate Pop Plus (2016)

sadako | Wii U

Nel 1989 usciva Pang, il gioco di "bucare le palle grandi con l'arpione" [cit.] e, nelle intenzioni del minuscolo sviluppatore sadako, Pirate Pop Plus dovrebbe catturarne il feeling, con qualche aggiunta di design (la gravità a inversione casuale), una veste grafico/sonora che sprizza Game Boy di prepotenza, personaggi giocabili da sbloccare e un discreto numero di personalizzazioni estetiche d'applicare all'interfaccia. Ci sarebbe pure un simpatico sistema di combo che conteggia anche gli "scoppi" [sempre cit.] effettuati con la suola delle scarpe, ma il ritmo di gioco è così blando, noioso e deleterio per la sacca scrotale, che gli sbadigli si sprecano e la voglia di giocare passa veramente troppo in fretta.

Pirate Pop Plus saccheggia senza pudore e annoia con grande facilità.

Se volete acquistarlo (LOL) questo è il link.