domenica 9 ottobre 2016

Man vs Snake (2015)

Andrew Seklir, Tim Kinzy | Netflix

Molti di voi ricorderanno Snake, popolare gioco installato su tutti i Nokia usciti sul finire degli anni novanta. Bene, quello non era altro che un rip-off di Blockade, arcade del 1976. Sei anni dopo, nel 1982, uscì Nibbler, ennesima riproposizione del gameplay del titolo sopraccitato e protagonista quasi indiscusso di questo documentario, partito da una campagna Kickstarter. Man vs Snake ci porta al fianco di Tim McVey, primo giocatore a superare, in gioventù, la soglia del miliardo di punti, in una maratona durata quarantotto ore. Arriveremo, successivamente, in Italia per conoscere Erico Zanetti, detentore del vero record mondiale di Nibbler, e torneremo in America per assistere ai numerosi tentativi di rivalsa del nostro, ormai quarantenne, McVey, tra fallimenti, sfide e streaming natalizi. Il documentario è piacevole e divertente quando il tono si mantiene spensierato e frivolo, ma non tarda a far cadere le palle cercando spasmodicamente il momento emozionale/toccante/lezione di vita per americani determinati, precipitando nel baratro oscuro della più involontaria ridicolaggine.

Gli appassionati di videogiochi e vecchiume interattivo apprezzeranno comunque, nonostante i numerosi momenti d'imbarazzo.