mercoledì 5 ottobre 2016

Child of Light (2014)

Ubisoft Montréal | PlayStation 4

Avete voglia di un platform (dove la protagonista può volare) con combattimenti a turni (come i giochi di ruolo giapponesi), popolato da personaggi odiosi (fissati con le rime), una direzione artistica notevole (tranne per gli orrendi ritratti durante i dialoghi), un sistema di crescita e statistiche (sempre alla JRPG) asciutto e qualche enigma ambientale (le fottute casse) a chiudere il cerchio? Bene, Child of Light potrebbe interessarvi, purché consapevoli delle semplici strutture e regole che ne compongono l'essenza. Tutto è rilassante e appena accennato, ma l'insieme riesce a non venire presto a noia, proponendo un'esperienza piacevole ma non coinvolgente.

Tanta bella estetica ma una sostanza non pienamente appagante.