mercoledì 14 settembre 2016

Unravel (2016)

ColdWorld Interactive | PlayStation 4


Unravel ci prova, con convinzione e sicuro dei propri mezzi. Dietro i colori cangianti e l'atmosfera malinconica-puccettosa si nasconde un platform fortemente incentrato sulla risoluzione di puzzle ambientali, dove il saltare è spesso l'atto finale di uno studio dei vari elementi presenti nello stage. C'è anche una storia forzatamente emozionale che cerca di in tutti i modi di commuovere, intrigare, creare empatia lanosa ma che inciampa in un intreccio pieno di cliché e musicato da melodie da odio immediato, fastidiose e irritanti come la ricrescita dei peli pubici dopo una rasatura completa. Ci si toglie qualche sfizio logico con il titolo dei ColdWorld Interactive, ma la bellezza salterina non rientra nel codice del gioco.


Un Limbo bipolare, più colorato, bello da guardare e sfizioso da giocare, con delle musiche da rigonfiamento testicolare e una naturale inclinazione alla tragedia hipster.