venerdì 9 settembre 2016

Primo Livello Reloaded #0001 - Air Rescue (1993)

Torna anche su Barbagamer Micro una delle rubriche che più mi divertiva fare sul vecchio blog: Primo Livello, una versione estremamente povera dei classici gameplay che trovate sul tubo, ma dedicata solo al primo stage (potete smettere di vomitare adesso?) del gioco preso in esame, senza ulteriori elementi di contorno. Per rilanciare questa originalissima (...) idea ho cercato per giorni un nome che potesse convincermi, combattuto tra fantasie di dubbio gusto ed eclatanti impeti di genio, quando eccolo giungere a me in ecclesiastica beatitudine:

Primo Livello Reloaded!

Semplice, diretto e banale come la morte. In questa nuova incarnazione aggiungerò anche un'opinione veloce sull'impatto iniziale, i primi dieci minuti che tutti gli sviluppatori odierni riempiono d'effetti speciali e che decretavano, in un lontano passato, il successo commerciale di un buon coin-op.

Dopo questo papiro vi lascio  in compagnia di...


Air Rescue
1993 | SEGA | Master System


Versione casalinga dell'omonimo gioco arcade di SEGA, Air Rescue per Master System perde tutte le meraviglie tecniche del fratello maggiore, mettendo da parte la visuale in prima persona in favore di una, più comoda, struttura a scorrimento laterale che rievoca brutalmente la musa ispiratrice del progetto, quel Choplifter che, anni prima, aveva rapito tutti i novelli piloti d'elicottero con l'attitudine da infermierina.

BarbaPlay: Air Rescue - Round 1


Introduzione e musiche creano la giusta tensione: dobbiamo intervenire e pure in fretta, delle vite dipendono da noi e l'ombra del Komunismo Kriminale è sempre più lunga. La panoramica sull'intera mappa ci regala un buon quadro d'insieme, ma dobbiamo trovare i nostri uomini, e quel timer non fa altro che ricordarcelo. Un tasto per sparare, uno per calare la scaletta di salvataggio e un elicottero da domare, fragilissimo negli impatti ma discretamente governabile. L'abitacolo può ospitare fino a un massimo di quattro prigionieri per volta, dobbiamo portarne sette al campo base, ci aspetta una doppia, tesissima, traversata. Un paio di nemici cercano d'ostacolarci ma è quella grotta il nostro nemico, quel dannatissimo soffitto così vicino alle nostre eliche, così mortale. L'ultimo prigioniero si affretta lungo i pioli, con attenzione e pazienza lo riporteremo a casa. Noi siamo diretti verso nuovi pericoli, verso nuove vite da salvare. Questo è il nostro compito, questa è la nostra missione.

Air Rescue regala tensione a profusione e merita il vostro tempo. Buona tecnica e concept immortale.

Promosso.