lunedì 26 settembre 2016

Il giardino delle parole (2013)

Makoto Shinkai | Netflix

"Il giardino delle parole" distrae lo spettatore con la meravigliosa realizzazione tecnica e artistica, ne stuzzica la curiosità con una vicenda sufficientemente avvincente, si concede qualche bel momento intenso e alcuni dialoghi molto profondi, ma naufraga in un finale dallo sgradevole sapore da soap opera che, seppur imbellettata da introversa intelletualoide, pur sempre il conto alla sua natura dovrà saldare.

Tanta bellezza ma poco da dire.