giovedì 25 agosto 2016

Galaga '88 (1987)

Namco | Arcade

Galaga '88 è un fottuto capolavoro, un classico che tutti gli appassionati del videogioco dovrebbero lodare e venerare. Il titolo di Namco, terzo capitolo della serie, prende l'originale struttura di gioco e la potenzia senza snaturarla, aggiungendo finezze e chicche che manderanno in brodo di giuggiole i più accaniti cacciatori di hi-score. Le meccaniche originali, basate su movimento orizzontale e singolo tasto, restano immutate e perfette, ma espandibili in potenza offensiva fornita al giocatore, grazie alla possibilità d'evoluzione (fino a tre stadi) della (cazzuta e maschia) navetta che utilizzeremo per calciare culi alieni. Aumentare il volume di fuoco richiede il sacrificio di una vita, ma è nell'equilibrio che Galaga '88 eccelle. I movimenti dell'insettoide invasore pretendono uno studio attento, e saper sfruttare i diversi momenti dell'offensiva influisce pesantemente sul punteggio ottenuto, premiando la strategia e l'abilità esecutiva con fiotti di puro, orgasmico, piacere arcade.

Immortale e intramontabile, Galaga '88 resta l'alternativa più salutare alla cocaina.